ALESSIA BALDUCCI

Alessia Balducci

Counselor Olistica ad approccio Sistemico Transpersonale dal 2004

Maestra di Reiki Sistema Usui dal 2004
Facilitatrice in Costellazioni Familiari e Sistemiche dal 2013
Operatrice Olistica Trainer iscritta a Siaf, ai sensi della legge 4/2013

Il mio percorso formativo in ambito olistico inizia a 19 anni, quando, alla ricerca di nuovi strumenti di trasformazione e comprensione, incontro Reiki. Ricevo il primo livello Reiki il 9 e 10 dicembre 1996 e quel momento sancisce l'inizio di un cammino importante nella mia vita che continua a ispirarmi e guidarmi quotidianamente.

Con Reiki incontro le discipline olistiche ed energetiche, acquisisco e sviluppo nuove competenze connesse ad un sentire sottile e profondo che mi rimette in contatto con il mio passato, la mia infanzia, le mie radici e i miei antenati. 

La luce e la semplicità di Reiki mi guidano e mi sostengono nel riappropriarmi delle mie emozioni e attitudini, nel riscoprire la mia unicità e quella di coloro che incontro sul mio cammino. Sviluppo nuovi talenti e desideri e questo mi porta a lasciare gli studi universitari scientifici e ad abbracciare l'arte e la creazione come nuovo strumento di integrazione ed evoluzione.

Mi dedico per molti anni al magico universo della narrazione audiovisiva attraverso la realizzazione di cortometraggi e mediometraggi, video e documentari.

Parallelamente inizio un percorso di formazione come Maestra di Reiki e Counselor Olistica presso la Scuola Olistica della Città della Luce.

Nel 2004 porto a termine la prima parte della mia formazione e divento Maestra di Reiki Usui e Counselor Olistica ad indirizzo sistemico transpersonale. Inizio subito ad organizzare seminari di Reiki e ad offrire il mio supporto come counselor olistica in consulti individuali e incontri di gruppo.

Negli stessi anni inizio a condurre laboratori e workshop di regia cinematografica, sceneggiatura e recitazione, sostenendo e guidando molti studenti universitari, adolescenti ed adulti attraverso la conoscenza e la sperimentazione di questo straordinario e alchemico strumento, il Cinema.

Il mio percorso di crescita personale e spirituale continua e si approfondisce e nel 2004 incontro la Psicogenalogia e le Costellazioni familiari e sistemiche di Bert Hellinger. Questo nuovo strumento porta un'onda di grande consapevolezza nella mia vita, acquisisco forza e connessione, comprendo in una visione ampia e chiarificante ciò che ho vissuto a partire dal mio concepimento, la mia nascita, l'infanzia, l'adolescienza. Con nuova energia mi proietto nel presente e nel futuro e nel 2006 decido di iniziare la mia formazione come facilitatrice.

Nel mio percorso artistico e creativo la narrazione in tutte le sue declinazioni diventa il mio centro, sperimento nuove forme espressive, applico con grande meraviglia l'arte e l'immagine e il suono ad una profonda esplorazione interiore, dove tutto appare connesso e pieno di senso. Per alcuni anni frequento gli incontri tenuti da Stefania Guerralisi e i suoi assistenti sul suo originale approccio di Musicarterapia nella Globalità dei Linguaggi, in cui relazione d'aiuto, arte e creazione si fondono e aprono nuove e fertili porte e finestre di comunicazione, espressione della propria autenticità, libertà e unicità.

Nel 2011 divento madre di Enea, e l'esperienza della sua nascita e della mia ri-nascita mi offrono nuove prospettive e chiavi di lettura sulla nostra esperienza di vita, sul concepimento e la gravidanza, sul mio essere madre e donna.

Nel novembre del 2013 con grande gioia porto a termine la mia formazione come Facilitatrice in Costellazioni Familiari e Sistemiche ed inizio ad offrire consulti individuali e seminari di gruppo con l'intento di portare sempre maggiore autenticità e presenza nella vita di chi lo desidera.

Nel 2016 divento madre di Efrem e l'esperienza della genitorialità, condivisa con il mio compagno, si trasforma e si approfondisce, la magia della nascita e dei primi momenti di contatto con un bambino appena giunto sulla terra risvegliano in me il desiderio di indagare gli altri piani della realtà, le altre dimensioni, le energie sottili e arcaiche che ci connettono e che guidano le nostre anime. Inizia così il mio percorso nello sciamanesimo, prima attraverso lo studio e la lettura di testi e poi attraverso la pratica quotidiana.

Attraverso lo sciamanesimo molti nodi si sciolgono, una nuova fertilità creativa e una rinnovata intuizione mi guidano con sempre maggiore forza sulla mia strada, esploro il complesso e sfaccettato mondo della realtà non ordinaria, la cosmologia sciamanica e la ruota di medicina mi offrono nuovi e stimolanti strumenti di guarigione in un orizzonte ancora più ampio. 

Nel mio quotidiano tutta la strada fatta lascia un segno e un'impronta, che vibra e risuona nel profondo della mia anima. Ringrazio e onoro le mie antenate e i miei antenati, i miei maestri e maestre incontrati in questa vita, in questa dimensione e nelle altre, celebro con grande gioia tutto ciò che è accaduto e che sta accadendo, mi sento piena di gratitudine per ciò che è presente nella mia vita. Guardo fiduciosa verso quello che verrà, aperta, presente e in ascolto.

​© 2021 by Centro Olistico White Rabbit

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now